martedì , 26 settembre 2017
Lo sai che....

Curiosità

Viene lasciato dalla ex taglia tutti i beni a metà

Tutti nella vita hanno avuto almeno una relazione finita male. E dopo essersi lasciati spesso viene anche il momento di dividersi gli oggetti. Quella di un uomo tedesco che ha tagliato letteralmente a metà tutte le cose appartenute alla ex moglie e messe in vendita sul suo profilo ebay, dev’essere stata però una rottura particolarmente brutta. Una vendetta che l’uomo ... Continua a leggere »

La partita finita male 36-0

Nel mondo del calcio si può avere pietà dell’avversario oppure combattere fino alla fine. A questo dilemma la Infonet non ci ha pensato. Premessa in Estonia il sorteggio della coppa nazionale si svolge senza teste di serie e ciò implica il fatto che una squadra professionistica può affrontare un gruppo di amici che si radunano il sabato per giocare al ... Continua a leggere »

L’ultima follia di Debbie, la ragazza più gelosa del Regno Unito

E’ già stata etichettata come la donna più gelosa del Regno Unito. Debbi Wood, 43 anni, sottopone regolarmente il marito ad un test della verità per capire se ha qualche scappatella. La donna soffre di una malattia nota come “Sindrome di Otello”, un disturbo che porta il paziente malato ad essere geloso in maniera più che ossessiva di chiunque. Debbie ... Continua a leggere »

Morto da 48 ore si risveglia in obitorio

Un uomo di 46 anni del Wisconsin, Thomas Sancomb, è “tornato in vita” poco prima di essere trasferito all’obitorio. Sembra la scena di un film. Invece è quanto accaduto realmente a Milwaukee. Per due giorni la sua fidanzata, ha tentato invano di contattarlo. Così, alla fine, non sentendolo telefonicamente ha chiamato la polizia. Una pattuglia si è recata presso l’abitazione ... Continua a leggere »

Hwear lo strumento che rivoluzionerà la medicina

La HealthWatch Technologies una startup israeliana, ha progettato un indumento in grado di rivelare la salute di chi lo indossa, compresa l’attività cardiaca, con la precisione di uno strumento che possiamo trovare anche in ospedale. Nonostante l’indumento sia pieno di strumenti tecnologici è tranquillamente lavabile in lavatrice come una normale maglia. La tecnologia proposta da HealthWatch Technologies è creata sulla ... Continua a leggere »

Sia Nonno che padre in una settimana

Una notizia direttamente dal’Australia dove un ragazzo di 23 anni, studente universitario, è diventato padre e nonno in meno di una settimana. Tutto inizia un giorno quando una sua cugina di 17 anni che non sentiva da tanto tempo, gli manda una richiesta di amicizia su Facebook. I due iniziano a parlare, la ragazza confessa di aver problemi di droga ... Continua a leggere »

Vince con un gratta e vinci 2 milioni, ma arriva la beffa

Pensava che la sua vita fosse cambiata per sempre. Urlando “Ho vinto due milioni di euro al gratta e vinci “, e invece no, il biglietto sarebbe contraffatto. Così l’uomo disperato si è rivolto all’avvocato Federico Brausi e al notaio Paolo Vincenzi. E’ successo a Carpi, in provincia di Modena. Con quel gratta e vinci Mega Miliardario da dieci euro ... Continua a leggere »

Cicret, Android sulla nostra pelle

Quando si dice i miracoli della tecnologia. Tra qualche anno, infatti, non sarà più necessario estrarre un dispositivo dalla tasca, risvegliarlo dallo standby e sbloccare lo schermo per accedere ad applicazioni e funzionalità mobile, ma basterà un semplice e veloce movimento del polso. È quanto auspica il team al lavoro sul progetto Cicret un device indossabile in grado di visualizzare l’interfaccia ... Continua a leggere »

Loch Ness esiste davvero o è una bufala?

Ricorrenza importante per il mostro di Loch Ness, a tal punto che anche Google lo celebra con il suo doodle. Il motivo è l’81° compleanno della celebre foto che lo avrebbe immortalato. Qualsiasi bambino, almeno una volta, ha fantasticato di poter incontrare un animale preistorico vivo e vegeto. Secondo alcuni criptozoologi, ricercatori sulle tracce di organismi non riconosciuti, questo sogno non è impossibile: ... Continua a leggere »

Caricare il telefonino in 30 secondi

Da strumento per chiamare, farsi chiamare e scambiare messaggi, a uno strumento tuttofare. Come un coltellino svizzero.  Stiamo parlando del cellulare. Inseparabile “amico” di tanti di noi. Oggetto indispensabile per la vita di tutti i giorni. E oggi non esiste telefono che non consenta di navigare su internet, ascoltare radio, musica, fare foto (e i tanto amati  selfie), scambiare messaggi ... Continua a leggere »