lunedì , 20 novembre 2017
Lo sai che....

Apre un pub e offre sconti ai clienti calvi: è un successo!

pub per calviLa storia che vi stiamo per raccontare ha un risvolto curioso: siamo in Giappone, e una donna ha deciso di offrire uno sconto speciale ai clienti…calvi! Avete capito bene: la proprietaria del locale ha pensato che questa condizione possa influenzare molti uomini durante la loro vita, e questo potrebbe essere un incentivo a mostrarsi orgogliosi della propria calvizia. Ma ripercorriamo la vicenda.

Siamo in Giappone, e Yoshiko Toyota è la proprietaria di un noto pub. La donna ha appeso fuori dal suo locale un cartello sul quale dichiarava la propria solidarietà verso i padri di famiglia che perdevano i capelli a causa dello stress. Non solo, la donna aveva anche aggiunto un incoraggiamento: “Sii calvo, sii orgoglioso”.

In Giappone non è inusuale vedere uomini calvi: si tratta di una condizione che colpisce il 26% della popolazione. Un bel numero. Eppure, non tutti accettano questo loro aspetto fisico, e molti lo nascondono con parrucchini o cappelli.

Yoshiko Toyota ha cercato di aiutare il prossimo dopo  il violento tsunami che li aveva colpiti.Voleva fare qualcosa di utile non solo per sè stessa, ma per tutti. La donna ha iniziato a prodigarsi, ma ha ben presto capito che doveva concentrarsi su una fascia ben precisa. Ecco quindi che le è venuta l’idea: molti uomini, dopo la tragedia, erano profondamente stressati.

“Quando inizi a perdere capelli, è uno shock, non c’è dubbio. Lo stress si accumula e perdi altri capelli”. Da questo semplice presupposto, Yoshiko ha poensato bene di farne un’opportunità. Offrire sconti ai calvi è un modo per dimostrare loro che non sono soli, e che la loro condizione può essere facilmente condivisa con altre persone.

Alcuni l’hanno presa bene, mentre altri sono ancora titubanti. Questi ultimi, infatti, hanno ammesso di voler consigliare il pub ad alcuni amici, ma temono una reazione negativa. Il pregiudizio verrà superato?