giovedì , 16 agosto 2018
Lo sai che....

Bocciata all’esame di scuola guida 110 volte

Bocciata all'esame di scuola guida 110 volte

A Southwark, in Inghilterra, una ragazza ha stabilito un nuovo “record davvero impareggiabile, ovvero la ragazza ha dovuto effettuare per ben 110 volte l’esame di guida per poter stringere tra le mani la tanto attesa patente. La donna, attualmente ha 28 anni, ma ha iniziato a sostenere gli esami teorici per la patente all’età di diciassette anni.

La ragazza ha sostenuto per ben dieci volte l’anno l’esame di teoria per riuscire ad ottenere la patente alla sua attuale età, ovvero di 28 anni. Questa cara patente le è costata davvero molto. Di fatti, fino ad ora, per riuscire ad ottenere la patente, la ragazza proveniente da Southwark, Londra, ha speso la modica cifra di ben £ 3,500, ovvero stiamo parlando di oltre € 4,000. di iscrizioni alla scuola guida, dato che ogni iscrizione costa £ 31,00 (sempre e comunque piu’ economica rispetto all’ Italia).

Tuttavia, e per fortuna (come dicevano gli antichi mal comune mezzo gaudio) , il suo caso non è stato l’unico, proprio perchè nel mondo esistono altre persone che hanno dovuto ripetere l’esame teorico più di una volta. Infatti, nel Regno Unito, vi è una media del 35% di ragazzi esaminandi che non superano il test per la patente , ad esempio un uomo di trent’anni proveniente da Peterborough ha dovuto sostenere l’esame di guida per ben 86 volte, mentre a Haverfordwest, in Galles, un ragazzo di 27 anni è riuscito a superare il test dopo ben 64 volte. Invece, un uomo di Reading ha superato l’esame di scuola guida dopo 61 volte.

Un portavoce della Motorizzazione britannica ha affermato: “E’ essenziale che tutti i guidatori dimostrino di avere le giuste qualità, la conoscenza e l’attitudine a guidare in sicurezza, le metodologie di esame, teorico e pratico, sono fatte tanto per essere sicuri che i candidati siano idonei alla guida, quanto per sapere che ne conoscano la teroria”. Beh che dire? Ha sudato per inseguire la sua patente di guida, ma finalmente, dopo “soli” 11 anni, ci è riuscita. Si spera soltanto che la ragazza, dopo tanti anni di teoria e pratica, abbia imparato sul serio a guidare.

Inserisci un commento