martedì , 11 Dic 2018
Lo sai che....

Cinese milionaria lavora come spazzina: vuole dare l’esempio ai figli

milionaria-spazzinaEcco una storia originale, e senza dubbio educativa: Youzhen Yu è una ricca cinquantenne cinese. La donna, nel corso degli anni, ha messo da parte una piccola fortuna che le permette di vivere nell’agio. Tuttavia, Youzhen Yu ha una caratteristica: lavora come spazzina per 150 euro al mese nella cittadina di Wuhan, nella Cina centrale.

Youzhen è, di fatto, una di quelle donne che con la liberalizzazione del paese ha investito i suoi soldi in appartamenti: una parte di essi sono stati venduti, mentre la rimanenza sono ancora oggi dati in affitto.

La donna, però, ha continuato a lavorare stabilmente come spazzina: ogni giorno, infatti, si presenta al lavoro e pulisce la zona che le viene assegnata. Mensilmente, Youzhen porta a casa circa 150 euro. In realtà, la sua occupazione non deriva da un reale bisogno economico, e nemmeno dalla voglia di occupare il tempo in qualche modo: Youzhen, di fatto, vuole tramandare ai suoi figli i suoi valori. L’obiettivo della donna è di dimostrare che, nella vita, occorre impegnarsi per ottenere qualcosa. Dormire sugli allori, e sulle fortune altrui, non porterà di sicuro a nulla.

La lezione sembra essere stata capita perfettamente dai figli della donna milionaria. Di fatto, entrambi si sono trovati un lavoro, e non gravano nè sulle spalle della mamma nè, tanto meno, dipendono dagli incassi degli affitti.

Una lezione di vita importante, quella che Youzhen Yu ha voluto lasciare ai suoi figli: la donna, nonostante le sue numerose ricchezze, ha lottato per continuare a vivere come se nulla fosse. La donna, forse ricordando i periodi più “magri”, ha insegnato ai suoi figli che l’impegno, la costanza e la professionalità porteranno sempre ad una vita migliore. Al contrario, adagiarsi e non fare nulla non sarà costruttivo nè a livello economico, nè tanto meno a livello personale.

Inserisci un commento