giovedì , 19 ottobre 2017
Lo sai che....

Clochard vince € 2.000.000,00

Laszlò Andraschek senzatetto vince alla lotteria

Secondo quanto appreso sul web, possiamo affermare che solo lo scorso anno, un clochard dell’Ungheria ha vinto più di 2 milioni di euro con un semplice biglietto della lotteria. Stiamo parlando di Laszlò Andraschek, un uomo di 55 anni che da ben 7 vive per strada poichè cacciato via di casa a 31 anni a causa dell’alcolismo.

Infatti, la sua famiglia lo ha cacciato di casa proprio perchè era diventato insostenibile e pensavano che in questo modo si sarebbe convinto del suo problema dandosi una regolata. Ma così non è stato, perchè, dopo questa brutta decisione presa dai famigliari, l’uomo è rimasto senza una casa. Quindi senzatetto.

Ha sofferto di solitudine e depressione tentando anche il suicidio, nel quale ha addirittura perso anche un piede. L’uomo ha affermato: “Ma anche perdere un piede non mi ha fatto cambiare il mio modo di fare. Davo la colpa di tutto a quelli attorno a me, a tutti tranne che a me stesso”. Per di più, l’uomo ha raccontato anche che ha deciso di farsi curare, per questo problema, già nel lontano 1999 quando ha incontrato sua moglie.

Tuttavia, nonostante ci siano voluti parecchi anni per abbandonare la bottiglia, Làszlò non è cambiato. Lo scorso anno, l’ormai ex clochard, mentre andava a fare terapia, ha voluto tentare la fortuna acquistando un biglietto della lotteria. Inizialmente l’uomo aveva sbagliato a giocare poichè non aveva giocato nel modo giusto, ovvero mise un numero in meno nella schedina. Ma quell’errore lo fece diventare il più ricco dei senzatetto. Effettivamente, quando seppe della sua vincita Làszlò volle nasconderla a tutti compresa la sua famiglia.

Tuttavia, eccitato ed emozionato per la sua vincita ha raccontato il tutto alla moglie la quale ha affermato: “All’inizio pensavo avesse ricominciato a bere. Quando ha chiamato la società che gestisce la lotteria e gli hanno fatto i complimenti, ho capito che non era uscito fuori di testa”. Però, nonostante la fortunata vittoria, l’uomo non ha dimenticato i brutti anni che ha vissuto ed ha deciso di investire una parte della sua vincita nell’assistenza dei senzatetto.

Inoltre, l’ex clochard ha progettato campagne di sensibilizzazione e, ha deciso di realizzare una fondazione per l’assistenza a tutti coloro che ne hanno bisogno. Oltre questo, ha affermato: “Non credo di aver vinto qualcosa che mi sono guadagnato. Lo vedo come un miracolo. Ho ricevuto questo aiuto all’ultimo minuto”.