venerdì , 24 novembre 2017
Lo sai che....

Una donna chiama la polizia perchè il suo gelato era “incompleto”

donna chiama polizia per gelato incompleto

Una donna di Birmingham ha chiamato la polizia perchè, dopo aver acquistato un gelato in una gelateria, aveva notato che sul suo gelato non c’erano abbastanza decorazioni, ovvero quei bastoncini colorati di zucchero che di solito si usano per le decorazioni dei dolci e, dopo aver chiesto al gelataio se ne aggiungeva degli altri, la risposta è stata no.

Durante una registrazione che la polizia ha voluto rendere pubblica, possiamo ascoltare la donna che spiega: “Sono da un furgone dei gelati, e ho ordinato un gelato. La persona mi ha fondamentalmente dato un gelato e ha messo pezzettini di zucchero su un lato e niente dall’altro e ho detto, puoi metterli bene per favore e lui dice, tipo, no”.

Tuttavia, non penso proprio che questo sia un valido motivo per “disturbare” gli agenti di polizia, perchè non è indispensabile che il gelato sia ricco di decorazioni. Basta che c’è il gelato, no?. Infatti, l’agente di polizia ha spiegato alla donna che il numero delle emergenze “999” deve essere utilizzato solo per delle vere emergenze che riguardino questioni di vita o di morte. Di fatti, quello della donna non era un vero e proprio problema di vita, così che l’operatore le ha comunicato di telefonare all’ufficio della “Camera di Commercio” che forse poteva occuparsi del caso.

La polizia ha voluto mostrare pubblicamente la telefonata della donna per far capire a tutti che il numero “999” deve essere effettuato solo per un vero bisogno. Un portavoce della polizia ha spiegato che: “Ogni chiamata spesso porta via almeno un paio di minuti al nostro staff per chiarire bene la situazione.

Può non sembrare tanto, ma se qualcuno deve contattarci per una vera emergenza, lasciarlo in attesa per un minuto è un tempo molto lungo”. Quindi, da questo “caso” possiamo ben capire che non bisogna chiamare i numeri di emergenza per le sciocchezze.