martedì , 20 novembre 2018
Lo sai che....

Donna va in ospedale, e ritrova il sex toy perduto 10 anni prima

lastra raggiAl mondo tutto può succedere! Può anche capitare di ritrovare un vecchio sex toy dopo ben 10 anni. Nulla di strano, se non fosse che la protagonista di questa assurda vicenda l’ha ritrovato nella sua vagina. Avete capito bene: vediamo come sono andati i fatti.

Siamo all’interno dell’Aberdeen Royal Infirmary, quando una donna di 39 anni vi si reca in preda ad alcuni strani sintomi. La giovane, infatti, da alcuni giorni lamentava perdita di peso, stanchezza e tremori. Sottoposta agli esami di rito, la protagonista di questa vicenda sembrava all’apparenza sana.

Solo i raggi X hanno evidenziato un’anomalia sconcertante: la donna, all’interno della sua vagina, aveva un vibratore. Già, il sex toy però, era rimasto “dimenticato” da ben 10 anni. E’ stata la stessa ragazza a raccontare lo strano aneddoto: sembra, infatti, che 10 anni prima lei e il marito fossero soliti utilizzare questi giochi, durante i loro rapporti.

La donna ha anche ammesso che, all’epoca dei fatti, la coppia aveva bevuto molto, e che con grande probabilità si siano dimenticati del vibratore dopo aver concluso il loro atto d’amore. Tanto più che, dopo alcuni giorni di ricerche inutili, la 39enne non aveva più trovato il sex toy.

Dopo ben 10 anni, però, ha iniziato ad avvertire strani sintomi: la causa di tutto era il suo vibratore. Quest’ultimo, dopo aver vagato per così tanto tempo, aveva lesionato l’uretra della donna, causandole un infezione. Da qui i sintomi anomali, e gli esami effettuati in ospedale.

Ora, secondo alcuni testimoni, sembra che la donna stia bene, e che non abbia riportato danni. Tuttavia, sorge spontanea una domanda: com’è possibile dimenticare un vibratore, e lasciarlo “inutilizzato” all’interno di una vagina per ben 10 anni?

Di sicuro si tratta di un mistero. E come tale resterà per sempre. La protagonista di questa vicenda se l’è vista brutta, e forse la smetterà di utilizzare questi sex toy…ammesso che non ne abbia altri “dimenticati” in altre parti del corpo!

Inserisci un commento