mercoledì , 16 agosto 2017
Lo sai che....

Donna mangia 51 banane per dimagrire

dieta bananeNotizia shock o semplicemente curiosa ,  proveniente dal web (come sempre…). Una donna australiana è riuscita a dimagrire seguendo una dieta davvero molto rigida a base di sola frutta. La donna ha affermato di essere davvero soddisfatta dei risultati che ha ottenuto, considerandosi ‘guru della dieta‘ proprio per aver peso quei chili di troppo, in un modo alquanto diverso rispetto alle diete che prescrivono i dietisti.

La ragazza che è stata soprannominata: ‘Freelee the Banana Girl‘, avendo notato di essere un tantino in sovrappeso, ha deciso così di mettersi a dieta assumendo frutta, senza seguire altri consigli, in modo di dimagrire velocemente. Infatti, i risultati ci sono stati, proprio perchè la donna assume in un giorno dalle 2.000 alle 5.000 calorie, mangiando soltanto due ananas, due litri di succo d’arancia, un chilo e mezzo di albicocche, cinque mango o circa 20/50 banane giornaliere. Inoltre, la ragazza sorpresa e soddisfatta dei risultati ottenuti, ha promosso la sua dieta sui vari social network, ha fatto video tramite i quali ha sponsorizzato il libro della sua dieta.

Tuttavia, i medici hanno bocciato questa sua bizzarra  idea, allarmando tutti coloro che magari solo  per curiosità  vogliono seguire questa ragazza. Infatti, con questo tipo di dieta, la perdita di peso è assicurata, ma vi è la possibilità di affaticare altri organi. Di fatti, assumendo per un certo periodo di tempo così tante banane, si rischia di affaticare i reni e il cuore, per l’eccessive dosi di potassio. La British Dietetic Association ha affermato:

“Una dieta vegana ben bilanciata può essere estremamente salutare se gestita correttamente, tuttavia tutti i vegani dovrebbero prestare particolare attenzione all’assunzione di calcio e ferro, in aggiunta ai supplementi di vitamina B12. Frutta e verdura crude mantengono più vitamine e minerali rispetto ai vegetali cotti e la ‘Banana Girl‘ promuove piatti cucinati a casa e cibi meno trattati, un consiglio tradizionale di alimentazione sana. Tuttavia, i punti negativi di questa dieta sono abbastanza preoccupanti, poichè non contiene alcuna fonte di vitamina B12, calcio limitato e poco ferro: la scarsa assunzione di vitamina B12 e Ferro in un lungo periodo di tempo può portare a un’anemia caratterizzata da stanchezza, disturbi di stomaco, pelle pallida e tendenza ai lividi. La scarsa assunzione di calcio porta alla riduzione della normale densità delle ossa”.