lunedì , 21 maggio 2018
Lo sai che....

Donna vive con una famiglia di manichini: 14 anni d’amore e di felicità

suzanne-e-la-sua-famiglia-Si può vivere felici, e single? La risposta è ovviamente sì. Eppure, la protagonista di questa strana vicenda era stanca di continuare a ripetere a tutti questa risposta, e per far contenta la madre (e il resto della parentela) ha pensato bene di crearsi una famiglia…di manichini! La sua vita, da 14 anni, è scandita dalla felicità e dall’amore verso essi.

Suzanne Heintz ha vissuto gli ultimi 14 anni della sua vita con una famiglia di manichini. Una scelta, vista dall’esterno, un po’ strana e alquanto bizzarra. Eppure, Suzanne ha spiegato che dietro questa scelta non c’è nulla di particolare.

Il tutto, infatti, sarebbe nato a causa dello stress provocatole dalla madre. Quest’ultima desiderava tanto una famiglia per la propria figlia, ma Suzanne non aveva intenzione di crearsela: “Non è che uno può uscire e comprarsi una famiglia ed è fatto tutto” – ha dichiarato Suzanne.

Eppure, dopo l’ennesima lite, la donna si è ritrovata a passeggiare e casualmente è passata davanti ad un negozio che svendeva manichini. Ecco, quindi, l’idea: comprarsi una famiglia…fatta di manichini. In questo modo, la madre non avrebbe più chiesto altro alla povera Suzanne!

Un semplice capriccio, però, si è trasformato in molto di più: la giovane Heintz vive costantemente con loro, e si ritaglia i cosiddetti “momenti “Kodak”, ovvero quelli da immortalare nell’album di famiglia. I suoi manichini rappresentano non solo la famiglia, ma un gesto di ribellione contro il conformismo.

Suzanne, infatti, è convinta che non si debba essere per forza madri e mogli per essere felici: “Ho avuto fidanzati tutta la mia vita.” Adesso, però, non ne vuole più: la “sua” famiglia le è più che sufficiente, e non cerca nient’altro.

Dalle immagini pubblicate da Suzanne si capisce che la giovane non rinuncia ai viaggi e alle belle cene. C’è solo un dubbio da chiarire: i componenti della famiglia si comporteranno bene in pubblico?

Inserisci un commento