martedì , 17 luglio 2018
Lo sai che....

Ecco il nuovo record di uova spaccate con la testa in 60 secondi

Ecco il nuovo record di uova spaccate con la testa in 60 secondi: Il detto “avere la testa più dura del cemento” non è mai stato così appropriato nel caso di Scott Damerow, matricola del Georgia Institute of Technology, che si è reso protagonista di un Guinness World Record davvero singolare: ovvero rompere quante più uova possibile nell’arco di tempo di un solo minuto.

Si tratta di un caso molto curioso poiché per far ciò è necessario posizionare le uova tra due superficie che le comprimano, una di queste è sicuramente un bancone o qualcosa di solido e molto duro col quale la testa di Damerow si è dovuta scontrare con forza per ben 142 volte, questo il numero di uova distrutte in 60 secondi, tanto elevato da causare un trauma cranico a chiunque, o quantomeno un bel mal di testa da ricordare  per giorni.

Il ragazzo si è cimentato in questa particolare impresa in un programma televisivo, simile a quello italiano andato spesso in onda sui canali Mediaset, ovvero il Guinness World Records Gone Wild il Marzo scorso superando il precedente record attestatosi sulle 130 uova rotte, ed al termine di tutto ha ammesso la difficoltà derivata dai troppi urti: “La mia testa era abbastanza intorpidita dopo la prova, non mi sono neanche accorto di essermi ferito con una scheggia di guscio perché avevo troppa adrenalina in corpo!”

Un caso curioso che si consiglia di non ripetere a casa, specialmente se non si vuol finire al pronto soccorso piani di gusci di uova sotto lo stupore generale del personale sanitario poiché, a differenza dell’evento televisivo, non ci sarebbe nessuno ad applaudirvi.

Inserisci un commento