martedì , 22 agosto 2017
Lo sai che....

Farmaci: signficato del triangolo nero sui bugiardini

triangolo nero rovesciato farmaci

Molto spesso tutti abbiamo acquistato dei farmaci per qualsiasi tipo di disturbo e malessere, come ad esempio: mal di testa, mal di pancia, mal di denti e farmaci più complessi. Naturalmente, prima di ingerire il medicinale, leggiamo attentamente il foglietto delle illustrazioni per capire quali possano essere le controindicazioni, gli ingredienti etc. Sicuramente, ci sarà capitato di vedere sulla parte superiore del bugiardino, un triangolo nero rovesciato e, ci saremo chiesti cosa stesse ad indicare.

L’UE ha da poco introdotto il concetto di ‘monitoraggio addizionale‘ per determinate medicine. Tutti i farmaci sottoposti a monitoraggio addizionale sono identificabili poichè il loro foglietto illustrativo dispone di un triangolo equilatero nero posizionato al contrario e dispongono di un testo esplicativo che permette a tutti di segnalare le varie reazioni agli ingredienti. Lo scopo di quel simbolo è quello di informare gli acquirenti, che il farmaco acquistato è soggetto a monitoraggio addizionale, ovvero tutti quei medicinali che riportano questo simbolo, presentano delle caratteristiche diverse dagli altri privi del triangolo nero.

I farmaci si differenziano perchè potrebbero contenere un nuovo principio attivo autorizzato dalla UE dopo il primo Gennaio 2011, oppure perchè i dati disponibili sulla loro sicurezza sono pochi o perchè potrebbero essere dei medicinali biologici come i vaccini, oppure si può trattare di medicinali che hanno avuto l’autorizzazione ‘subordinata a condizioni’ o sono stati autorizzati in determinate circostanze.

Quindi, possiamo affermare che questo simbolo, serve a segnalare diverse reazioni avverse che si possono verificare in alcuni pazienti che assumono quella determinata medicina. Non dobbiamo preoccuparci di niente, anche se i medicinali acquistati sono dotati di quel simbolo. Non significa che sono farmaci non sicuri, ma che sono stati selezionati per dei controlli. Oltre ciò, alla vendita saranno autorizzati solo quei farmaci con triangolo nero che hanno dimostrato di avere dei benefici superiori ai rischi.

Inoltre, per tutti coloro che hanno acquistato farmaci contenenti questo simbolo e, vogliono segnalare i propri effetti collaterali, potranno farlo andando sul sito dell’Agenzia italiana del farmaco, selezionare la voce ‘sicurezza‘ e continuare seguendo le indicazioni date.