mercoledì , 18 ottobre 2017
Lo sai che....

Il lusso di Dubai: anche i poliziotti hanno le loro auto chic

macchine dubaiA Dubai qualsiasi cosa è lussuosa, ricca e davvero chic.Persino le auto dei poliziotti. Ebbene si, avete capito bene: le forze dell’ordine possiedono macchine invidiabili, ed invidiate, dai comuni mortali. Eppure, dietro a questa decisione c’è una missione ben precisa. Inoltre, fate ben attenzione: non tutti possano salire su quelle vetture!

Come abbiamo anticipato siamo a Dubai, il tempio dell’esagerazione e del lusso. Ogni cosa può essere placcata d’oro, rivestita di diamanti oppure coperta di gemme preziose…e sembrare comunque normale. Persino le auto della polizia. Le forze dell’ordine del paese, infatti, devono stare non solo al passo con i tempi, ma anche con i criminali.

Ecco, quindi, che nel garage della polizia di Dubai sono comparse auto bellissime, quali ad esempio una Ferrari FF,  una McLaren MP4-12 e una Lamborghini Aventador. Pensate sia tutto qui? Assolutamente no: ecco quindi che all’appello mancano anche una Bentley e una Aston Martin. Insomma, un parterre degno di un collezionista.

Tuttavia, state tranquilli: i poliziotti di Dubai hanno anche delle utilitarie. Nel loro caso, però, stiamo parlando delle Chevrolet Camaro: vetture che per noi comuni mortali sembrano astronavi, ma per loro sono definite “utilitarie”.

Eppure, dietro a questo parco macchine invidiabile c’è una motivazione ben precisa: a Dubai la criminalità si sta facendo sentire, e i poliziotti devono essere in grado di reggere agli inseguimenti. Questo vuol dire che devono essere in grado di guidare auto potenti e scattanti. Attenzione, però: non tutti possono prendere (a piacimento) una Ferrari oppure la McLaren.

Prima di utilizzarle, gli agenti di polizia di Dubai devono superare un esame. Nonostante ciò, gli agenti hanno ammesso che da quando le usano, vengono guardati con occhi diversi: “E’ buffo perché c’è gente che ci chiede di essere arrestata per qualunque cosa, così da potersi fare un giro sulla Ferrari”.

Insomma, ecco il potere della giustizia. Ops..forse sarebbe meglio dire delle belle auto!