martedì , 17 ottobre 2017
Lo sai che....

Il marito tradito scopre la moglie grazie al suo cane

Il marito tradito scopre la moglie grazie al suo cane: La scusa più utilizzata dalle donne per tradire il proprio consorte con incontri galanti? Beh, sicuramente dire al proprio marito che si esce con le amiche e che quella sera si farà tardi. Quello che vi sto per raccontare è accaduto a Gela, dove una dona attraente, con poco più di 30 anni e due bambini lo ha fatto una sera dopo le 21, ma con una variante che è stata fatale alla segretezza di questa “scappatella”.

Portarsi dietro il proprio cane da salotto: uno yorkshire vivacissimo. Proprio grazie a questa caratteristica, infatti, la donna ha dovuto legare l’animale ad una fioriera del centro storico davanti al bar del suo amante. Una volta abbassata la serranda dell’attività, i due amanti hanno dato libero sfogo alla passione. Ma rimasto senza cena pronta il marito ha deciso di uscire per trovare qualcosa da mangiare in rosticceria, magari comprando qualche pezzo di pizza oppure un arancino, portando con sé anche i figli.

Il caso ha voluto, chiaramente, che scegliesse una pizzeria poco distante dal bar dove si era appartata la donna. All’arrivo del gruppo composto da padre e figli il cagnolino, legato alla fioriera, chiaramente si è messo ad abbaiare perché aveva riconosciuto i padroni. Allorché uno dei bambini ha fatto notare che quello era il cane della propria mamma.

A questo punto, il marito, insospettito dalla somiglianza di questo cane con il proprio, si è avvicinato al bar, ha alzato la saracinesca e ha preso i due amanti in flagrante. La rabbia dell’uomo si è abbattuta violentemente sull’amante con pugni e calci, tant’è che alcuni passanti hanno dovuto chiamare il 118 che ha portato all’ospedale il barista pestato a sangue e i carabinieri per fermare il furioso marito.

I carabinieri adesso si preparano a denunciare il marito, il quale ha chiesto il divorzio dalla moglie che si è difesa dicendo di aver bevuto troppo insieme alle amiche prima di aver ceduto alle avance del barista, ma di queste amiche, chiaramente, nessuna traccia.