mercoledì , 15 agosto 2018
Lo sai che....

Inghilterra: «Niente anestetico grazie, uso l’ipnosi».

Inghilterra: «Niente anestetico grazie, uso l’ipnosi»: Con questa frase un paziente britannico, il quale doveva sottoporsi ad un intervento chirurgico alla caviglia, ha stupito tutta l’equipe medica presente in sala operatoria. L’uomo, di nome Alex Lenkei, ha rinunciato all’anestesia locale preferendo al suo posto auto-ipnotizzarsi grazie a tecniche apprese durante corsi frequentati privatamente. Grazie a questa sua abilità è riuscito a cadere in uno stato di trance momentanea, durata circa 4 ore.

Il sessantaseienne inglese non era alla sua prima operazione sotto ipnosi ed è stato proprio lui a tranquillizzare il medico ortopedico Domenico Nielsen,  alla sua prima operazione senza anestesia. L’ortopedico, sorpreso, ha dichiarato: « è stato come eseguire qualsiasi altra operazione. La cosa che mi ha stupito è che Alex era in grado di rispondere nonostante fosse semi incosciente». La scelta,  poco usuale,  è stata presa dal sig. Lenkei perché è contrario agli anestetici. Ha dichiarato dopo l’operazione: «Non ho mai utilizzato anestetici in vita mia, questo ha permesso al mio corpo d’imparare a sopportare meglio il dolore rispetto a  qualsiasi persona normale», ha  aggiunto « La maggior parte dei medici si spaventa quando chiedo di non voler ricorrere ad anestesia, ma penso sia normale, dato che è una cosa che non avviene mai.

Il mio corpo fa più difficoltà a sbarazzarsi di tutte le sostanze chimiche contenute negli anestetici, che non a sopportare una semplice operazione di chirurgia».  Viene da chiedersi quanti coraggiosi, ispirati da questa storia , rinunceranno all’anestesia al prossimo appuntamento col dentista.

Inserisci un commento