lunedì , 20 novembre 2017
Lo sai che....

Iniziative benefiche: fanno pulire il parco ad alcolizzati, in cambio di birre

alcolizzati-birreAmsterdam ha messo in atto un’iniziativa benefica particolare: far pulire i parchi della città ad alcolizzati in fase di recupero. In cambio, però, queste persone verranno retribuite con…della birra! L’iniziativa, nemmeno a dirlo, ha creato numerose polemiche, e reazioni contrastanti.

Da un lato c’è chi sostiene il progetto vedendo solo il lato positivo (queste persone non staranno più al parco tutto il giorno), ma dall’altro c’è chi pensa che sia un controsenso. Perchè provare ad aiutare una persona ad uscire dal suo tunnel, ed incentivarla dandole la stessa “droga”? Il progetto è stato portato avanti insieme ad una fondazione che si occupa proprio di recupero di persone alcolizzate: l’obiettivo è di cercare di reintegrarle nella comunità.  Il pagamento comprende 10 euro, un pasto, mezzo pacchetto di sigarette e cinque lattine di birra.

Fatima Elatik, presidente del quartiere che ha portato avanti il progetto, ha commentato: “…io dò alle persone un senso di prospettiva, e anche di appartenenza. Non escludiamo le persone, perché queste sono persone che vivono nella nostra comunità.”

Ma i diretti interessati cosa pensano dell’iniziativa? In realtà, la maggior parte si è detta completamente soddisfatta, ed ha ammesso che (almeno fino ad oggi) le vecchie abitudini sono state abbandonate. O meglio: una parte di essi ha ammesso che continua a bere ogni giorno, ma adesso lo fa solamente dopo aver pulito le strade o i parchi che gli vengono assegnati. Anche l’ideatore del progetto ha rilasciato una personale considerazione: Gerri Holterman si è detto soddisfatto. Non solo: “E’ un successo già il fatto che bevano meno durante il giorno. Questo è un inizio verso altri progetti e magari anche verso altri lavori”. Cosa dovremo aspettarci dai progetti futuri? Per il momento non è trapelato nulla, ma nella libertina Amsterdam tutto è possibile…anche dare delle birre a persone alcolizzate. In cambio di un servizio, si intende!