venerdì , 20 aprile 2018
Lo sai che....

Ladri entrano in carcere e derubano i carcerati

Ladri entrano in carcere e derubano i carcerati: Si, avete letto bene il titolo di questo articolo, e a quanto sembra, sarebbe tutto vero. La fonte di questa notizia è davvero autorevole (Reuters) per cui è più che lecito pensare che non ci sia nulla di falso o di inventato. E’ successo ad una quarantina di km da Amsterdam, nella civilissima Olanda, dove alcuni ladri, introdottisi in una prigione, hanno derubato dei carcerati.

Cosa hanno rubato probabilmente vi starete chiedendo. Ebbene, il loro bottino è costituito perlopiù da televisori e altri oggetti personali di proprietà dei detenuti all’interno delle celle. Il tutto all’insaputa delle guardie, che evidentemente non si sono accorte di niente ma anche degli stessi detenuti, che in quel momento non erano presenti, ma che sicuramente hanno risentito della beffa di questo gesto (hanno già pochissimo, e quel poco che hanno gli viene anche sottratto!).

Va’ comunque detto che non stiamo parlando di una “struttura di massima sicurezza”, bensì di una struttura con minima sicurezza dove i detenuti sono collocati nell’ultimo periodo di pena, a mo’ di transizione per il completo recupero e reintegro nella società
civile. Spesso in questa condizione ai detenuti possono essere concessi dei permessi durante il weekend per delle brevi uscite, ed è proprio in questo momento che i ladri hanno colpito. Secondo altre fonti, i furti sarebbero stati addirittura due, in due periodo diversi (sempre durante il weekend).

Tutto normale e ben funzionante, sembrerebbe, se non fosse per il fatto che come ha dimostrato questo evento, la sicurezza non funziona come dovrebbe. Nonostante ciò è palese il fatto che le autorità olandesi sono in evidentissimo imbarazzo per il fatto che dei ladri possano aver eluso la sicurezza di una prigione ed entrare ed uscire con tanto di bottino senza troppi problemi (anche più di una volta). Senz’altro saranno prese delle misure a riguardo.

Inserisci un commento