sabato , 20 ottobre 2018
Lo sai che....

Mangi con il cellulare spento? Al ristorante hai il 50% di sconto

ristoranteSe mangi con il cellulare spento, avrai lo sconto del 50% al ristorante. La curiosa iniziativa arriva da Abu Ghosh, una cittadina vicino a Gerusalemme. Il proprietario di un ristorante, Jawdat Ibrahim, stanco di vedere i suoi clienti seduti allo stesso tavolo senza guardarsi in faccia, ha pensato a questa lodevole iniziativa. Molte persone, infatti, sfruttano il momento del pranzo o della cena al ristorante per controllare i messaggi su Facebook, la posta elettronica o per chattare. Tutte cose che, a detta di Jawdat, rovinano il clima familiare, soprattutto a tavola. Per questa ragione, nel suo ristorante Ibrahim ha pensato di introdurre una novità: per chi spegnerà il cellulare durante il pranzo, Jawdat Ibrahim riserverà uno sconto del 50%. L’iniziativa, seppur bizzarra, in realtà ha avuto grande successo e adesso il locale di Abu Ghosh è affollato di clienti che, in alcuni casi, arrivano anche da fuori città. C’è sicuramente da dire che Ibrahim, rispetto a tanti altri ristoratori, può senza dubbio permettersi questo tipo di promozione: l’uomo, infatti, è riuscito ad aprire il suo locale grazie ad una vincita pari a 23 milioni dollari nel 1993. Nonostante questa grande fortuna, Jawdat Ibrahim è un uomo che ha sempre cercato di aiutare il prossimo: da quando ha aperto, infatti, è impegnato a promuovere la convivenza pacifica tra arabi ed israeliani. Lo sconto del 50% sul menù ha portato a Jawdat Ibrahim una numerosa clientela: da quando ha applicato questa sua nuova iniziativa (da metà novembre circa), quasi tutti hanno usufruito della possibilità di sedersi ai suoi tavoli, e non solo per l’idea di usufruire di uno sconto. Molti clienti, infatti, hanno ammesso che è bello recuperare un po’ di tempo per sè stessi e per la propria famiglia. Jawdat Ibrahim ha avuto un’ottima idea che, con probabilità, verrà seguita anche da altri ristoratori della zona: un modo diverso, originale ed economico di recuperare gli antichi rapporti!

Inserisci un commento