martedì , 17 ottobre 2017
Lo sai che....

Opere golose: quando l’arte non ha confini!

opere-arte-golosaL’arte, si sa, non ha confini .In questo caso, però, può non avere nemmeno materiali: la storia che vi stiamo per raccontare, infatti, riguarda un’opera d’arte realizzata con ingredienti molto dolci. Per festeggiare il 450° anniversario della morte di Michelangelo (avvenuta il 18 febbraio 1564), un’artista creativa ha sfidato ogni legge, utilizzando i marshmallow, e le decorazioni da torta, per realizzare l’opera più bella del Maestro, ovvero “La creazione di Adamo”.

Il vero ostacolo, secondo Michelle Wibowo (l’artista che ha relizzato l’incredibile opera), sono stati i colori: per eguagliare quelli originali, la donna ha dovuto mescolare ben 24 diversi tipi di decorazioni per torta. Il risultato finale, però è incredibile. Michelle, dopo aver ultimato la sua opera ha ammesso: “Abbiamo deciso di sfidare i confini del design delle torte riproducendo a modo nostro uno dei dipinti più famosi al mondo. Nessuna festa può dirsi completa se manca una torta, e speriamo che Michelangelo ci avrebbe dato la sua approvazione”.

La bellissima creazione, però, nasconde anche un risvolto umanitario: l’opera fatta di marshmallow verrà battuta all’asta, e il ricavato andrà interamente in beneficienza. Eppure, Michelle Wibowo non è la prima artista ad utilizzare il cibo per riprodurre un’opera d’arte: in oriente, questa pratica è motlo diffusa. Tant’è vero che esistono numerosi professionisti che si esibiscono (e vendono le loro creazioni) anche in strada.

Il caramello, ad esempio, è un altro ingrediente che si presta bene ad essere lavorato: in Cina esistono numerosi professionisti che, in pochi minuti e seguendo una tecnica particolare, lavorano il caramello rendendolo una bellissima scultura. Resta solo al cliente decidere se tenerla, oppure se divorarla subito dopo. L’arte, quindi, non ha proprio più confini: un semplice oggetto può diventare il materiale principale da utilizzare per la creazione di un futuro successo artistico. Il marshmallow e il caramello ne sono chiari esempi!

Non sappiamo,  a quanto sara’ aggiudicata l’ intera opera, di sicuro è il caso di dire che dove c’è gusto non c’è perdenza ( come in questo caso : milkshake da 500 dollari )