domenica , 23 settembre 2018
Lo sai che....

Single camera series, come girare 5 minuti in un’intera giornata

Il mondo delle star della tv sembra essere ricco di soddisfazioni per chi ci lavora e l’esistenza degli attori più affermati sfavilla di meriti e di piaceri. Chiunque vorrebbe, o avrebbe voluto almeno una volta nella vita, entrare a far parte di questo glorioso mondo, diventare un attore di successo e una stella della televisione a livello mondiale. Questo è quel che ci si può immaginare vedendo questo universo attraverso lo schermo di un televisore ma una volta varcato questo ed esplorati i “dietro le quinte” ci si rende conto che in verità non è tutto oro quel che luccica e il meraviglioso castello di sogni e idee straordinarie che ci eravamo fatti a riguardo crolla inesorabilmente davanti ai nostri. Ciò che ci verrà rivelato, infatti, è un lavoro stressante che ruba via la maggior parte del tempo degli attori facendoli estenuare a livelli poco immaginabili da chi non conosce questo ambiente. Chi avrebbe mai potuto pensare, ad esempio, che nelle cosidette “Single camera series” per girare soltanto cinque minuti di un episodio era necessario lavorare per uno o più giorni? Tale dispersione temporale è dovuta principalmente ad una particolarità che distingue queste serie tv da tutte le altre: esse vengono girate interamente con una sola videocamera. Non si ha quindi un intero team di persone specializzate nella ripresa degli attori mentre svolgono il loro ruolo ma uno solo è l’addetto a tale compito e pertanto i tempi risultano notevolmente dilatati rispetto a tutte quelle serie tv in cui le scene vengono girate e riprese in modo assolutamente convenzionale. Questa tecnica è stata adoperata per girare gli episodi del noto telefilm “The Mentalist” ma anche il film horror “Paranormal Activity” e i suoi sequel utilizzano una sola telecamera. Tuttavia, essendo questi ultimi girati in un solo ambiente e con la telecamera sempre fissa in un punto non si hanno particolari “ritardi” nella ripresa delle diverse scene. Ora che sapete tutto questo, la vita da star della tv vi attrae ancora?

Inserisci un commento