lunedì , 11 dicembre 2017
Lo sai che....

Sposini di terza età, matrimonio a 100 anni

Ci troviamo in Venezuela. Lei si chiama Martina Lopez e ha 99 anni, lui è Jose Manuel Riella e da tre anni ha ormai superato il secolo di vita. Cosa hanno di speciale queste due persone? Si sono sposate. Nulla di strano, apparentemente, Ciò che rende speciale il loro matrimonio è l’età che la suddetta coppia ha compiuto quando ha deciso di contrarre matrimonio religioso: ben un secolo di vita! Non è una cosa che capita di frequente sposarsi a questa età, anzi, ciò va contro la vecchia tendenza a sposarsi in giovane età, entro il primo trentennio di vita, tendenza che oggi, a quanto pare, sta andando in disuso e questi due giovani, non nel corpo ma nello spirito, venezuelani ne sono l’emblema vivente. Evidentemente la coppia ha preso alla lettera le ormai classiche raccomandazioni che tutti i genitori fanno ai fidanzatini di oggi: conoscersi bene a fondo prima di intraprendere la difficile strada del matrimonio. Loro lo hanno fatto davvero, con un fidanzamento lungo ben 80 anni! Non si può certo dire che abbiano corso troppo o accelerato i tempi. Sebbene la coppia abbia contratto regolare matrimonio civile dopo “solo” 50 anni di fidanzamento, è solamente dopo ulteriori trenta che si sono finalmente decisi a fare il grande passo anche in campo religioso consacrando la loro unione nella chiesa della città di Santa Rosa alla presenza del sacerdote Don Cristian Riviera. La sposa con l’abito candidamente bianco come i suoi capelli e lo sposo giunto addirittura su una sedia a rotelle avranno senza dubbio destatato lo stupore di tutti i presenti in chiesa in quella giornata e di chiunque sia venuto a conoscenza di questa a lungo meditata decisione. Al matrimonio di Martina Lopez e Jose Manuel Riella, tra gli alti invitati, erano presenti ben 105 tra nipoti, pro-nipoti e perfino pro-pro-nipoti.