venerdì , 14 Dicembre 2018
Lo sai che....

Stadi coreani: i tifosi sono sostituiti con dei robot

Stadi coreani i tifosi sono sostituiti con dei robot

Questa è l’incredibile notizia che riguarda i tifosi degli stadi coreani, che verranno sostituiti dai robot. Infatti, in Corea del Sud, un Club di baseball coreano ha realizzato un innovativo progetto che permetterà di aumentare il tifo durante le partite (sperando che non sappiano chiamare anche loro alla polizia… ) . Questo club, ha in mente di realizzare dei “tifosi-robot“, ovvero stiamo parlando di robot che prenderanno il posto dei tifosi umani, durante le competizioni agli stadi.

Quindi, possiamo affermare che in questo modo i tifosi, che per un qualsiasi motivo non potranno andare allo stadio, durante la partita della loro squadra preferita, potranno mandare il loro robot personale con la possibilità di poterlo telecomandare da casa semplicemente con Internet, e quindi godersi la partita comodamente da casa.

Uno degli ideatori di questo nuovo progetto, ha spiegato: “Se non puoi andare allo stadio per un motivo particolare non preoccuparti perchè puoi telecomandare il tuo robot da casa e così avrai l’impressione di vedere la partita dal vivo”. Di fatti è un’idea alquanto geniale, proprio perchè, in questo modo, lo stadio non resterà vuoto, ma ci saranno i robot ad esultare e, soprattutto, non vi saranno più risse tra tifosi.

Effettivamente qualsiasi robot ideato dal progetto ha la capacità di esultare e fare il tifo attraverso una “ola” messicana. In questo modo, i giocatori saranno comunque incoraggiati dai robot che faranno il tifo per loro. Durante l’intervista, un giornalista ha chiesto: “Cosa succederà se un robot inizia a comportarsi male, a rovesciare una bibita o ad aggredire un tifoso vicino a lui?”

Naturalmente stava scherzando, ma un collaboratore del progetto ha prontamente risposto: “Con questi nuovi tifosi sicuramente non ci saranno questi problemi!” Beh che dire a riguardo? Sicuramente è un’ottima invenzione per quanto riguardano le risse che si vengono a creare tra i tifosi, ma certamente non sarà la stessa cosa.

 

Inserisci un commento