giovedì , 19 luglio 2018
Lo sai che....

Una casetta di legno si trasforma in cinema

casetta-cinemaNew York diventa protagonista per una nuova invenzione: una semplice casetta in legno si trasforma in un cinema da 100 posti. La bizzarra idea è stata realizzata per cercare di salvaguardare quelle aree abbandonate situate nelle periferie delle varie città: l’obiettivo è di ri-qualificarle e ri-socializzarle. La casetta, esternamente, è fatta in legno e sembra una normale abitazione prefabbricata. In realtà, la struttura si apre, mostrando panche in legno che possono ospitare fino a 100 persone. Ovviamente, la parte estetica lascia un po’ a desiderare ma l’obiettivo finale è dei più nobili: le cittadine situate alla perfieria di New York, infatti, stanno cercando di salvare tutte le aree abbandonate, evitando che cadano in mano ai vandali e alle bande criminali. Il progetto non prevede solo cinema all’aperto, ma strutture che possano ospitare rassegne teatrali e musicali anche in zone abbandonate da tempo. La prima struttura è stata realizzata dall’artista Matthew Mazzotta, in collaborazione con il Coleman Center for the Arts, ed è stata ribattezzata “architettura trasformabile”. Gli intenti sono buoni. Ciò che forse andrebbe migliorata è la parte estetica: anche l’occhio, in fondo, vuole la sua parte…anche in zone abbandonate ed in disuso!

Inserisci un commento