martedì , 22 agosto 2017
Lo sai che....

Vedova vende tutti i suoi beni per vivere in modo alternativo

signoraleeCosa fareste se, dopo una vita trascorsa insieme, venisse a mancare la vostra dolce metà? Proviamo a riflettere: stiamo parlando della persona che ti fa ridere (o ti fa arrabbiare) fin dal primo risveglio, che ti coccola, con cui litighi, fai la spesa, dormi, mangi e fai l’amore. Una nonnina di 86 anni, dopo aver perso il marito, ha scelto di vendere tutti i suoi beni, e godersi gli ultimi anni in modo alternativo: vivendo sulle navi da crociera.

Già, Lee Wachtstatter è una vedova di 86 anni: alcuni anni fa ha perso il marito, con cui faceva piacevoli crociere in giro per mondo. La donna ha raccontato a USA Today di averne fatte, in 50 anni di matrimonio, almeno 89. Quando, però, è venuto a mancare il marito si è sentita persa.

E’ stato proprio il coniuge, poco prima di morire, a dirle di non fermarsi: Lee ha, quindi, venduto tutti i suoi beni e i suoi gioielli, compresa una magione con 5 stanze. Con il ricavato ha scelto una vita alternativa, una vita sulle navi da crociera.

Già, Lee è stata su qualsiasi tipo di nave: ” Ho smesso di contare, ho superato i 100 paesi visitati. Diciamo che sono stata in quasi tutti i posti in cui c’è un porto”. E la signora Wachtstatter non ha intenzione di fermarsi. Per lo meno, potrà pensare ad andare avanti almeno fino a quando avrà i soldi in banca.

Già, perchè se vi state domandando quanto possa costare un tipo di vita come quella scelta dalla signora Lee, la risposta è semplice: circa 140 mila euro all’anno. Una somma di sicuro considerevole.

C’è da dire che le navi da crociera sono state, da sempre, l’amore e la passione della signora Lee e del suo defunto marito. Perchè, quindi, smettere di scoprire il mondo? Un desiderio pià che lecito, e siamo certi che la signora Lee alla soglia dei suoi 86 anni si sia fatta più di un conto in tasca!