lunedì , 21 maggio 2018
Lo sai che....

Vendono il figlio perchè non li lascia dormire: ricercati in Brasile

internet-figlioChi ha dei bambini piccoli sa cosa significa stare svegli di notte, e vedere le ore di sonno diminuire drasticamente. La stanchezza e l’affaticamento diventano quasi insostenibili. E, forse, è quello che è successo ai protagonisti di questa storia. Una coppia brasiliana, non si sa se per scherzo oppure seriamente, ha messo  un annuncio su un sito. La richiesta era molto semplice: in cambio di 350 euro avrebbero venduto il figlio, colpevole di non farli dormire abbastanza e di mandarli a lavoro troppo stanchi. La frase incriminata dell’annuncio, ovvero “Piange molto e non mi lascia dormire, e io devo lavorare per sopravvivere“, è stata immediatamente rimossa dal sito (proprio perchè, fortunatamente, contraria alla sua politica), ma sulle tracce dei presunti genitori ci si sono messi i poliziotti. Questi ultimi si sono recati all’indirizzo segnalato nell’annuncio, ma non hanno trovato nessuna abitazione. Il numero di telefono lasciato, invece, corrisponderebbe ad una persona completamente estranea ai fatti. La polizia, però, non si arrende e sta effettuando tutte le analisi del caso su quelle parole, e sull’origine dell’invio. Di fatto, l’annuncio potrebbe rivelarsi uno scherzo di pessimo gusto, ma potrebbe anche segnalare una realtà più agghiacciante: non è raro, infatti, sentire notizie riguardanti la vendita di bambini innocenti. Per il momento, non si hanno segnalazioni sui presunti artefici dell’annuncio, anche se le indagini continuano. Di fatto, un semplice scherzo potrebbe diventare un incubo per le persone che lo hanno ideato: i presunti genitori brasiliani, infatti, rischiano una multa molto salata e una pena detentiva non indifferente. Se verranno veramente individuati, le persone che hanno ideato questo scherzo smetteranno definitivamente di pensarne altri: la mobilitazione, infatti, è stata immediata, proprio come lo schieramento di forze dell’ordine.

Inserisci un commento