mercoledì , 16 agosto 2017
Lo sai che....

Video divertenti: Sandro Piccinini e le sue telecronache…ccezionali!

Chi non si è mai imbattuto su una partita di calcio, magari commentata da Sandro Piccinini? La verità è che è difficile non aver visto lui o qualche suo programma. E’ anche vero che è difficile non farsi venire un patema mentre Piccinini commenta un rigore mancato, oppure una traversa. E la sua parola preferita resta sempre e solo una: “ccezionale”. Si, avete letto bene: Sandro pronuncia questo termine senza le “e” iniziale. E la cosa non è sfuggita a Daniele Brogna che, particolarmente ispirato dal buon Piccinini, gli ha dedicato una canzone. Il video, in poco più di due settimane, ha ricevuto più di 115 mila visite. E ciò che proprio rende in dimenticabile il montaggio del filmato sono le frasi che Brogna riporta sapientemente in rima. La frase che, forse, rimarrà sicuramente impressa nella mente dei fedeli telespettatori (o radioascoltatori) rimarrà solo una: “Lui tende ad esagerare se c’è un tiro un po’ banale, comunque lo definirà..Ccezionale!” I cultori di questo sport, e quindi delle telecronache non possono che ridere di fronte a questa bellissima parodia. Ogni frase, ogni commento ed ogni parola sono fedelmente riprese dalle sue telecronache. Daniele Brogna, al suo attivo, ha diversi video divertenti molto seguiti e, soprattutto, apprezzati. Se andate a cercare il suo profilo su Youtube vedrete anche il filmato dedicato a Kakà: usando la canzone di Arisa (Sincerità), Daniele ha improvvisato (?) una dichiarazione d’amore al giocatore del Milan. Insomma, Daniele Brogna ha un futuro radioso davanti a sè…come cantastorie! Già, perchè ogni suo video è una storia divertente sotto ogni punto di vista. Vi assicuriamo che, una volta iniziato a guardare la prima video-parodia dedicata  a Sandro Piccinini, entrerete in un vortice senza ritorno: vi ricorderete di Daniele quando guarderete una partita…è certo! La sua voce non gli farà certamente vincere Sanremo, ma non possiamo che definire il tutto…”ccezionale”!